20€ off on SILVER, GOLD and PLATINIUM passes, only until November 25th 2022!

Pavoni

Area tematica:  Volière
Nome scientifico:  Pavo cristatus
Classe:  Uccelli
Continente:  Asia
Habitat:  Tropical Forest
Alimentazione:  Omnivore
Peso:  3 - 5 kg
Dimensione:  100 - 200 cm
altphoto altphoto

ECOLOGIA E COMPORTAMENTO

Il pavone blu è un uccello sedentario che vive, per la maggior parte dell'anno, in gruppi di dimensioni variabili. Questi stormi si disperdono solo all'inizio della primavera, con ogni adulto che va per la sua strada, seguito da due-cinque femmine. Vive in un paesaggio di colline boscose e trascorre la giornata a terra all'ombra dei boschetti, tornando sugli alberi alti al tramonto per la notte. Uccello naturalmente socievole, il pavone si trova vicino agli insediamenti umani. La vita del pavone è molto regolata. Dorme sempre nello stesso posto e si nutre ogni giorno nella stessa zona. Allo stesso modo, il maschio sfila in un luogo fisso. Inseguito da tigri e pantere, funge da segnale di allarme per gli altri animali della foresta. Di solito nota per primo i predatori e dà l'allarme con un forte grido.

La stagione riproduttiva dura tutta la primavera. Durante il corteggiamento, il maschio, che è il centro dell’attenzione delle femmine, solleva le rettrici e apre a ventaglio le penne della coda superiore. Le femmine accorrono a questo richiamo e, opportunamente, assumono le caratteristiche posture che indicano la loro disponibilità all'accoppiamento, appostandosi sul terreno di fronte al maschio con le ali semiaperte. A questo segnale, il pavone chiude rapidamente la sua magnifica coda e si accoppia con tutte le pavonesse in successione. Un po’ di tempo dopo, la femmina prepara un nido rudimentale sul terreno, di solito al riparo di un arbusto o di una pianta. In questo nido depone 4 o 5 uova, ma secondo alcuni studiosi il numero può essere molto più alto. L'incubazione dura 28-30 giorni. La pavonessa aiuta i piccoli a trovare il cibo e talvolta li nutre lei stessa durante i primi giorni di vita.

 

MINACCE

Il pavone ha approfittato del suo rapporto con l'uomo e gli ha dato una grande possibilità di sopravvivenza! È protetto ovviamente in India, dove è l'uccello nazionale, ma anche in molte altre zone perché è sacro e ha una grande importanza religiosa.

Questa volta, la bellezza ha salvato un uccello! Il pavone blu è stato trasferito dalla sua terra d'origine ad altre parti del mondo occidentale e questo probabilmente lo ha salvato dall'estinzione.

.

FATTI INTERESSANTI

Gregari, trascorrono la notte sugli alberi al sicuro dai predatori. Anche se può volare, preferisce camminare, arrampicarsi o correre. Funge da segnale d'allarme per gli animali della foresta, perché si accorge per primo dei predatori e dà l'allarme emettendo il suo famoso verso, “paupulando”. Il verso del pavone si chiama tecnicamente paupulo. Si vedono spesso in prossimità di branchi di erbivori.

Preservazione
Estinto
Estinto in natura
In pericolo critico
In pericolo
Vulnerabile
Vicino alla minaccia
Minima preoccupazione
Dati carenti
Non valutato

Biglietto online da

24,90 €